PESCHE SCIROPPATE IN VASOCOTTURA

Che golosità le pesche sciroppate in vasocottura! Ecco un’altra ricetta di frutta cotta in vasetto che vi delizierà. Dopo le albicocche in vasocottura e le ciliegie in vasocottura, ecco le tanto attese pesche cotte in vasetto. Perfette col gelato, per arricchire il nostro yogurt greco o da gustare così. 5 minuti per cuocerle e una settimana per consumarle, le pesche cotte in vasetto saranno perfette nella stagione estiva. Come potrete vedere nella foto, ho lasciato la buccia per cuocere le pesche e ho usato lo zucchero di cocco. Questo perché per ridurre l’indice glicemico e poterle mangiare senza sensi di colpa. Se preferite, però, potete usare lo zucchero bianco o di canna e pelare le pesche, prima di cuocerle.

Adesso andiamo alla ricetta delle pesche sciroppate in vasocottura…

ricetta pesche sciroppate in vasocottura al microonde
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:5,30 minuti
  • Porzioni:2
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 2 Pesche (300 g)
  • 1 cucchiaino Zucchero di cocco

Preparazione

  1. Lavate bene le pesche o pelatele, se le preferite senza buccia. Dividete in due le pesche, privandole del nocciolo.

    Inserite le pesche in un vasetto da 500 e dolcificatele con lo zucchero che preferite.

  2. Pulite il bordo del vasetto, chiudete e agganciate. Programmate il microonde a 500 watt (3/4 della potenza testata)*, per 5 minuti, inserite il vasetto e avviate la cottura. Qualora vi accorgiate che le pesche non hanno raggiunto il bollore, avviate per 30 secondi alla vostra potenza (io 750 watt).

  3. Al termine della cottura, lasciate riposare le pesche nel vasetto chiuso, per venti minuti. Sarà durante il riposo che si ultimerà la cottura.

    Trascorso il tempo di riposo tirate la guarnizione e fate sfiatare. Lasciate raffreddare le pesche, coprite nuovamente e ponetele in frigo per una settimana, se volete conservarle.

Consigli…

… per le pesche sciroppate in vasocottura

  • Per realizzare questa ricetta consiglio l’uso dei vasetti con guarnizione facile da sfiatare.
  • In alternativa, trascorso il tempo di riposo, sganciate e mettete in microonde, avviando fino ad apertura del vasetto.

Se la tecnica della vasocottura vi incuriosisce, leggete le ISTRUZIONI e iscrivetevi a VASOCOTTURA FACILE, il gruppo di assistenza.

Non dimenticate di seguirmi sulla pagina ufficiale VASOCOTTURA FACILE

Precedente Ratatouille in vasocottura Successivo Tonno in oliocottura in vasocottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.