Vignarola in vasocottura

La vignarola in vasocottura, un contorno tipico laziale, cotto in vasetto al microonde, in pochi minuti! A grande richiesta ecco la tanto attesa ricetta che ho presentato al corso di Roma, presso la scuola di cucina One Day Chef. Inutile dirvi che è stata un successo. Ha sorpreso tutti i romani che l’hanno sempre cotta in maniera tradizionale. Questa è una ricetta, mi hanno raccontato, di origine contadina, dove i contadini, appunto, mescolavano varie verdure di stagione e ne facevano un delizioso piatto. Carciofi, fave, piselli, pancetta e cipollotti, ecco gli ingredienti di questo contorno primaverile che vi delizierà!

Adesso andiamo alla ricetta della vignarola cotta in vasetto al microonde

ricetta vignarola in vasocottura al microonde
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    12 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 4 Carciofi (freschi e surgelati)
  • 500 g Piselli (freschi o surgelati)
  • 500 g Fave (fresche o surgelate)
  • 2 Cipollotti freschi
  • 100 g Pancetta dolce a dadini
  • 4 cucchiai Olio extra vergine di oliva
  • 2 pizzichi Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • Acqua gasata

Preparazione

  1. Pulite i carciofi, tagliateli a fettine e trasferiteli man mano in una ciotola in cui avete versato l’acqua gasata. Sbucciate le fave se le avete acquistate fresche.

    Pelate i cipollotti, lavateli e affettateli finemente, divideteli in due vasetti da litro.

  2. Condite i cipollotti con l’olio e mettete i due vasetti nel microonde. Fate rosolare per circa 3 minuti. Aggiungete alle cipolle, la pancetta, le fave, i piselli e i carciofi sgocciolati.

    Condite con il sale e il pepe. Pulite i bordi dei vasetti, chiudete e agganciate.

    Agitate il vasetto per far insaporire il tutto e amalgamare i sapori.

  3. Inserite il vasetto nel microonde, programmate alla vostra potenza testata e avviate per 12* minuti. Una volta terminata la cottura, togliete il vasetto dal microonde e agitate dolcemente il vasetto, aiutandovi con un canovaccio. Fate riposare chiuso per 20 minuti. Nel frattempo fate cuocere l’altro vasetto.

    La vostra vignarola in vasocottura ora è pronta. Potete conservarla in frigo per 15 giorni, grazie al sottovuoto si manterrà perfettamente.

    Per togliere agevolmente il sottovuoto e scaldare la ricetta, vi basterà sganciare, mettere il vasetto al microonde, avviando alla stessa potenza impiegata per cuocere, per circa 5 minuti.

    Consigli:

    • potete far cuocere la vignarola in vasetto per 10 minuti, nel caso la consumiate in 2 giorni.
    • non mettete in microonde il vasetto freddo di frigo, provochereste escursioni termiche.
    • Per riportare a temperatura ambiente il vasetto potete procedere in 2 modi: farlo ambientare per un paio d’ore o usare la funzione scongelamento, per circa 4 minuti.

Seguitemi…

se la tecnica della vasocottura al microonde vi affascina e volete impararla facilmente, iscrivetevi gratuitamente nel mio gruppo di assistenza Vasocottura Facile, l’abc della vasocottura .

Mi trovate anche sulla pagina Facebook, seguitemi per rimanere aggiornati sulle nuove proposte, su Vasocottura Facile.

Precedente Istruzioni per cuocere in vasocottura al microonde Successivo Coniglio in potacchio in vasocottura

8 commenti su “Vignarola in vasocottura

  1. Maria Grazia Chirico il said:

    Ciao Rosella,
    scusa la domanda banale, (uso già la tua tecnica con successo) se volessi fare 2 vasetti monoporzione da 500 ml dovrei semplicemente riproporzionare dosi e tempi?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.